Provavano il percorso della Fasano-Selva prima del tempo bloccati due piloti

di Redazione Go Fasano sabato, 23 luglio 2011 ore 12:51
All'alba di oggi (23 luglio) dalla Polizia municipale

FASANO – Due piloti – uno di Potenza ed uno di Sassari – iscritti alla 54.ma edizione della Fasano-Selva sono stati bloccati questa mattina (23 luglio) all’alba perché stavano “provando” il percorso con auto “normali” - un’Alfa 155 e un’Audi station wagon – fuori dagli orari prestabiliti e con il traffico aperto.

 


A bloccarli è stata una pattuglia della Polizia municipale che già dalle 5 di questa mattina era stata distaccata sul percorso della Fasano-Selva proprio per scoraggiare le “prove” non ufficiali sul percorso, così come accaduto negli anni scorsi. Questa mattina intorno alle 6  la pattuglia composta dai marescialli Raffaele Saladino e Cosimo Caroli ha bloccato una prima auto – un’Alfa 155 - che a folle velocità saliva lungo il percorso della gara. Bloccata l’auto, gli agenti si sono trovati di fronte uno dei piloti che domani gareggerà nella cronoscalata che a bordo della propria auto personale stava “provando” il percorso. Appena un’ora dopo un secondo episodio. In questo caso l’automobilista – anche lui un pilota iscritto alla gara che si trovava alla guida della sua auto privata un’Audi station wagon – era intento a provare il percorso, solo che all’altezza della cosidetta “curva della Juppa” ha perso il controllo dell’auto ed è uscito fuori strada.

 

In entrambi i casi i due piloti sono stati sanzionati per le violazioni al codice della strada e sono stati segnalati ai giudici di gara per gli eventuali provvedimento del caso.

 

Tempo stimato di lettura: 40’’

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • pastore giovanni

    "NON MI SENTO PIU' RAPPRESENTATO DA NESSUNO E PER QUESTO NON ESPRIMERO' IL MIO VOTO".Questa dominante scelta,cosciente e ragionata,di molti...

    Mostra articolo